Miguel Torga


• Miguel Torga, pseudonimo di Adolfo Correia da Rocha, nacque il 12 agosto 1907 a São Martinho de Anta, presso Sabrosa (Trás-os-Montes), e morì a Coimbra il 17 gennaio 1995.

• Figlio di modesti agricoltori, originari della regione montuosa del Portogallo nord-orientale, il giovane Torga seguì i suoi primi studi presso il seminario cattolico di Lamego, fino al 1918.

• Dopo aver rinunciato alla vocazione religiosa, nel 1920 fu mandato dal padre in Brasile, per lavorare nella fazenda dello zio, proprietario di una piantagione di caffè, nel Minas Gerais. Quest’ultimo, apprezzando l’intelligenza del ragazzo, decise di finanziargli gli studi liceali presso il Ginnasio di Leopoldina.
• Qui si distinse come alunno dotato e, nel 1925, lo zio, convinto che sarebbe potuto diventare medico a Coimbra, gli propose di pagargli interamente gli studi. Tornato in Portogallo, concluse il liceo e s’iscrisse alla Facoltà di Medicina a Coimbra, dove si sarebbe laureato nel 1933. Durante gli anni d’Università cominciò a frequentare gli ambienti letterari e intraprese la carriera di scrittore.
• Cominciò a esercitare la professione medica in varie regioni del Portogallo, principalmente nelle zone agricole transmontane, poi si stabilì a Coimbra, come otorinolaringoiatra. Nel luglio 1940, sposò Andrée Crabbé Rocha, da cui ebbe una figlia, Clara, nel 1955. Dopo la pubblicazione del suo romanzo autobiografico «O quarto dia da criação do mundo» nel 1939, venne arrestato e imprigionato per due mesi, fino al febbraio 1940.
• Nell’opera di Torga si manifesta la sua ribellione contro l'ingiustizia sociale e il suo dissenso di fronte agli abusi di potere. Questa posizione etica si deve alle sue origini contadine, alla sua esperienza come medico, ai suoi contatti coi poveri e ai cinque anni passati in Brasile. Gli anni ‘40 e ‘50 furono i più produttivi della sua carriera, a partire da «Contos da Montanha» nel 1941 fino a «Orfeu Rebelde» nel 1958.
• Dopo la rivoluzione dei garofani, che rovesciò l'Estado Novo nel 1974, Torga entrò in politica sostenendo Ramalho Eanes alla presidenza nel 1979. Tuttavia, avverso ai fanatismi e alla pubblicità, si mantenne in disparte dai movimenti politici.
• Dagli anni ‘60, la sua notorietà valicò le frontiere nazionali. Per tre volte fu candidato al Premio Nobel. Ricevette il Premio Camões - il più importante tra i premi letterari portoghesi - nel 1989.
***
OPERE POETICHE PUBBLICATE (14 raccolte di poesia):
• Ansiedade (1928)
• Rampa (1930)
• Abismo (1931)
• O outro livro de Job (1936)
• Lamentação (1943)
• Libertação (1944)
• Odes (1946)
• Nihil Sibi (1948)
• Cântico do Homem (1950)
• Alguns ibéricos (1952)
• Penas do Purgatório (1954)
• Orfeu rebelde (1958)
• Câmara ardente(1962)
• Poemas ibéricos (1965)
• Poesia Completa I, II, III (1997-2017)
   . . a titolo postumo

ALTRE PUBBLICAZIONI:
  • Pubblicò anche cinque raccolte di novelle e di racconti: Bichos (1940), Contos da Montanha (1941), Rua (1942), Novos Contos da Montanha (1944), Pedras Lavradas (1951)
  • Un diario in 16 volumi: Diário I/XVI tra il 1941 e il 1994
  • Opere teatrali: Terra Firme e Mar (1941), O Paraíso (1949), Sinfonia (1947), Eh Baby (1948)
 • Diari di viaggio: Portugal (1950), Traço de União (1955)
 • Romanzi autobiografici: Criação do Mundo. Os Dois Primeiros Dias (1937), puis O Terceiro . . O Sexto Dia da Criação do Mundo (1938 . . 1981)
 • Romanzi: Pão Ázimo (1931), O Senhor Ventura (1943), Vindima (1945), Fogo Preso (1976)
Biografia su internet (in francese): Miguel Torga, vie et oeuvre

________________
POESIE ON LINE


  • Estratte da Diário I - Cadeia (In prigione) :
1
2
Exortação - I, Leiria (1939)
Ariane - I, Aljube (1940)
Esortazione - prigione di Leira
Ariane - prigione d'Aljube (Lisbona)


  • Estratte da Diário (Diario) I / VIII :
1
2
3
4
Santo e Senha - I, (1941)
Consolação - II, Nazaré (1943)
Quase um poema de amor - V, (1951)
Retrato - VI, (1953)
Parola d‘ordine
Consolazione
Quasi una poesia d’amore
Ritratto


  • Estratte da Libertação (1944) :
1
Amor
Amore


  • Estratte da Odes (1946) :
1
2
3
À baco
Aos poetas
À beleza
A Bacco
Ai poeti
Alla bellezza


  • Estratte da Cântico do Homem (1950) :
1
Conquista
Conquista


  • Estratte da Penas do Purgatório (1954) :
1
Identidades
Identità


  • Estratte da Orfeu Rebelde (1958) :
1
2
Biografia
Guerra civil
Biografia
Guerra civile


  • Estratte da Câmara ardente (1962) :
1
2
3
Viagem
Calendário
Súplica
Viaggio
Calendario
Supplica


  • Estratte da Poemas ibéricos (1965) :
1
2
3
4
5
António Vieira
Fernando Pessoa
Goya
Loiola
Pesadelo de D. Quixote
António Vieira
Fernando Pessoa
Goya
Loiola
Incubo di Don Chisciotte


  • Estratte da Diário IX / XVI :
1
2
3
4
5
6
7
8
9
Instrução primária - IX (1960-1963)
Guevara - X (1963-1968)
Brasil - XI (1968-1973)
Poema de amor - XIII (1977-1982)
Um poema - XIII (1977-1982)
Sisifo - XIII (1977-1982)
Vesperal - XIV (1982-1987)
Frustração - XV (1987-1989)
Réquiem Por Mim - XVI (1990-1993)
Istruzione primaria
Guevara
Brasile
Poesia d’amore
Una poesia
Sisifo
Vespertino
Frustrazione
Requiem per me







Nessun commento:

Posta un commento