Lêdo Ivo


• Lêdo Ivo (Maceió, Alagoas, 18 febbraio 1924 - Siviglia, 23 dicembre 2012) è stato un poeta, saggista e giornalista brasiliano.

• Dopo gli studi primari e secondari nella sua città natale, nel 1940 si stabilì per un breve periodo a Recife. Fu un periodo fondamentale per la sua carriera letteraria, poiché venne a contatto con il gruppo formatosi attorno al pittore e scrittore Vicente do Rego Monteiro e al saggista Willy Levin, che fecero scoprire tanto a lui quanto a João Cabral de Melo Neto - le avanguardie europee e il surrealismo. Nel 1941, Lêdo Ivo partecipò al Primo Congresso di Poesia di Recife.
• Nel 1943 si trasferì a Rio de Janeiro, dove si iscrisse alla Facoltà Nazionale di Diritto dell’Università del Brasile. Contemporaneamente cominciò a collaborare ai supplementi letterari di vari giornali e a lavorare per la stampa carioca in qualità di giornalista professionista.
• Nel 1944 pubblicò la sua prima raccolta di poesie «As Imaginações». L’anno successivo, con «Ode e Elegia», ricevette il premio Olavo Bilac dell'Accademia Brasiliana di Lettere. Si sposò nel 1945 con quella che sarebbe stata la sua compagna per tutta la vita, Maria Lêda Sarmento de Medeiros Ivo (1923-2004), con la quale avrebbe avuto tre figli.
• Il libro «Acontecimento do Soneto», per lo più considerato una delle pietre miliari del movimento Geração de 45, venne stampato, nella sua prima edizione, con la pressa manuale dell’amico João Cabral de Melo Neto, a Barcellona, nel 1948. Nel 1949, Lêdo Ivo tenne nel Museo d’Arte Moderna di San Paolo una conferenza su «La generazione del 45» e, nello stesso anno, si laureò in Diritto.
• Visse a Parigi tra il 1953 e il 1954, esperienza che influenzò la sua scrittura, com’è possibile percepire in «O rei da Europa» e «Um brasileiro em Paris»: entrambe le raccolte pubblicate nel 1955.
• Nel 1963, su invito del governo degli Stati Uniti, fece un viaggio di due mesi (novembre e dicembre) in questo paese. Anche questo suo soggiorno all’estero si riflette nella sua produzione letteraria, soprattutto in «Estação Central», pubblicato nel 1964, dove la società dei consumi americana costituisce il soggetto di una sezione intitolata «América».
• Nel corso degli anni ‘70, Lêdo Ivo pubblicò due delle sue opere più importanti: la raccolta di poesie «Finisterra» e il romanzo «Ninho de cobras», entrambi fortemente marcati dall'immaginario della sua terra natale di Alagoas. «Finisterra» ottenne il premio Jabuti e «Ninho de cobras», dopo essere stato rifiutato da due editori, fu gratificato dal maggior premio letterario dell’epoca, il Walmap.
• Nel 1986, fu ammesso all'Accademia Brasiliana di Lettere. In seguito alla morte della sua compagna, Lêdo Ivo compose il poema «Requiem», che ricevette nel 2009 il premio Casa de Las Americas. Nel 2011 gli fu attribuito nella città di Léon, in Spagna, il premio Leteo, assegnato per la prima volta a un poeta e scrittore lusofono.
• Lêdo Ivo è scomparso nel 2012 all’età di 88 anni per un improvviso malore, mentre si trovava a Siviglia. Ha lasciato inediti in Brasile i due libri di poesie «Mormaço» e «Aurora», pubblicati in prima edizione in Spagna, ed il volume di saggi intitolato «Afastem-se das hélices».
***
OPERE POETICHE PUBBLICATE (25 raccolte di poesia e un’edizione completa):
• As imaginações (1944)
• Ode e elegia (1945)
• Acontecimento do soneto (1948)
• Ode ao crepúsculo (1948)
• Cântico (1949)
• Linguagem (1951)
• Ode equatorial (1951)
• Acontecimento do soneto
  inclusa Ode à noite 2. ed. (1951)
• Um brasileiro em Paris (1955)
• O rei da Europa (1955)
• Magias (1960)
• Uma lira dos vinte anos (1962)
• Estação central (1964)
• Rio, a cidade e os dias:
  crônicas e histórias (1965)
• Finisterra (1972)
• O sinal semafórico (1974)
• O soldado raso (1980)
• A noite misteriosa (1982)
• Calabar (1985)
• Mar Oceano (1987)
• Crepúsculo civil(1990)
• Curral de peixe (1995)
• Noturno romano (1997)
• O rumor da noite (2000)
• Plenilúnio (2004)
• Poesia Completa (1940-2004)
• Requiem (2008)

ALTRE PUBBLICAZIONI:
 • Le poesie di Lêdo Ivo si trovano in una quindicina di antologie, a partire da Antologia Poética (1965) fino a O vento do mar (2010)
 • Egli pubblicò anche 5 romanzi, tra cui Ninho de cobras (1973), rieditato nel 1980 e nel 1997, 5 raccolte di novelle e 3 di cronache.
 • Una quindicina di saggi. tra i quali Lição de Mário de Andrade (1951), Alagoas (1976) e João do Rio (2009), 2 autobiografie e 4 libri per ragazzi.
 • Inoltre, tradusse opere di Jane Austen, Guy de Maupassant, Arthur Rimbaud (Une saison en enfer e Illuminations), Fëdor Dostoevskij e Albrecht Goes.
________________
POESIE ON LINE


  • Estratte da As imaginações (1944) :
1
Valsa fúnebre de Hermengarda
Valzer funebre di Ermengarda


  • Estratte da Linguagem (1951) :
1
O coração da liberdade
Il cuore della libertà


  • Estratte da Um brasileiro em Paris (1955) :
1
O outono em Paris
L'autunno a Parigi


  • Estratte da Finisterra (1972) :
1
2
3
4
Finisterra
Nossa Senhora da Corrente
Os morcegos
O cemitério dos navios
Finis Terrae
Nostra Signora della Catena
I pipistrelli
Il cimitero delle navi


  • Estratte da A Noite Misteriosa (1982) :
1
2
Condição para aceitar
A visita do lenhador
Condizione per accettare
La visita del boscaiolo


  • Estratte da Mar Oceano (1987) :
1
A lição de Turner
La lezione di Turner


  • Estratte da Crepúsculo civil (1990) :
1
2
A clandestina
Recomeço
La clandestina
Rinascita


  • Estratte da Curral de Peixe (1995) :
1
2
3
Os dois estranhos
Promontório
A queimada
I due estranei
Promontorio
Il rogo


  • Estratte da O Rumor da Noite (2000) :
1
2
A passagem
O barulho do mar
Il passaggio
Il rumore del mare


  • Estratte da Plenilúnio (2004) :
1
Minha pátria
La mia patria


  • Estratte da Poesia Completa 1940-2004 (2004) :
1
2
3
4
A coruja branca
A crepitação
A garrafa
Canto grande
La civetta bianca
Il crepitare
La bottiglia
Canto grande


  • Estratte da Requiem (2008) :
1
2
O Desconforto
Requiem (V)
Disagio
Requiem (V)


  • Poesie inedite :
1
A Neve e o Amor
La neve e l'amore







Nessun commento:

Posta un commento